giovedì 6 novembre 2008

Ingoiando merda ci si sente più felici e più leggeri...


Il portavoce del governo Bonaiuti ha dichiarato che è contento che gli Usa abbiano voltato pagina e che per quanto riguarda il nostro paese questo cambiamento tanto invocato dai cittadini americani è avvenuto con l'elezione di Berlusconi.
Nella trasmissione di Alessandro Sortino dedicata a Taranto città in cancrena, lo stesso giornalista ha intervistato Scajola chiedendogli del motivo per cui a Genova le cookerie dell'Ilva sono state chiuse mentre a Taranto no. Scajola lo ha rassicurato dicendo che un paese industrializzato deve produrre acciaio e che per produrre acciaio è normale che si immettano dei fumi nell'aria.
L'onorevolissimo onorevole Gasparri ha dichiarato che Obama deve dare delle garanzia all'italia altrimenti sarà costretto a prendere le distanze dalla Casa Bianca e che la sua elezione farà felice Al Queida.
Silvio Berlusconi Communications ha dichiarato che le grandi opere saranno riprese e portate a termine e le eventuali proteste di sparute minoranze dissenzienti saranno fermate come già fatto precedentemente per le altre questioni.
Ora io mi chiedo, è possibile continuare ad ingoiare merda in questa maniera fino alla fine?